Regole generali di differenziazione

23 maggio, 2013 - 11:25
Avvisi e News

ALLUMINIO-FERRO

Rifiuti ammessi

  • bottiglie in plastica
  • flaconi per detersivi, saponi, prodotti per l’igiene della casa, della persona, etc.
  • flaconi per sciroppi, creme, salse e yogurt
  • film da imballaggio per raggruppamento bottiglie di acqua o bibite, rotoli di carta igienica; film “a bolle” (es. imballaggi elettrodomestici, mobili, confezioni regalo, etc.)
  • shopper (sacchetti buste) da negozi e supermercati
  • vaschette e confezioni in plastica trasparente per alimenti freschi ad esempio affettati, formaggio, etc.
  • vaschette porta uova se in plastica
  • contenitori per yogurt, creme di formaggio, dessert
  • confezioni rigide per dolciumi (es. scatole trasparenti e vassoi interni)
  • vaschette per alimenti e piccoli imballaggi in polistirolo espanso
  • buste e sacchetti per alimenti in genere (es. pasta, riso, patatine, salatini, caramelle, etc.)
  • reti per frutta e verdura
  • contenitori vari per alimenti di animali
  • barattoli per confezionamento di prodotti vari (es. cosmetici, articoli per cancelleria, salviette umide, detersivi, etc.)
  • coperchi in plastica da separare da altro materiale o dall’imballaggio principale
  • blister e contenitori rigidi e formati a sagoma (es. art da cancelleria, art da ferramenta, gadget vari)
  • scatole e buste per confezionamento capi d’abbigliamento (es. camicie, biancheria intima)
  • piatti, stoviglie e bicchieri in plastica
  • lattine
  • fogli in alluminio per alimenti
  • bombolette spray non infiammabili e non tossiche
  • scatolette/vaschette/barattoli per carne, pesce e legumi
  • tubetti per conserve o prodotti per la cosmetica
  • tappi e capsule
  • grucce per indumenti (appendiabiti, appendini, ometti)

Rifiuti non ammessi

  • giocattoli
  • beni durevoli in plastica
  • tutti i materiali che non riportano le sigle pe, pvc, pet
  • contenitori per vernici, acidi o solventi
  • manufatti metallici
  • vasi e sottovasi
  • teli
  • guanti
  • siringhe, sacche per plasma, contenitori per liquidi fisiologici e per emodialisi
  • elettrodomestici
  • casalinghi
  • complementi di arredo
  • bombole e bombolette
  • filtri
  • qualsiasi contenitore di prodotti: irritanti, infiammabili, tossici, corrosivi

CARTA E CARTONE

rifiuti ammessi

  • carta, cartone e cartoncino da imballaggio (sacchetti di carta, scatole, cartone ondulato, carta da pacchi, ecc.)
  • carta usata per grafica e disegno (riviste, giornali, opuscoli pubblicitari non plastificati, libri, quaderni, ecc.)
  • contenitori in poliaccoppiato (tetrapack per latte, succhi di frutta, panna, ecc.)

rifiuti non ammessi

  • carta assorbente usata e carta da forno
  • piatti e bicchieri di cartoncino usati
  • carta plastificata, pannolini
  • carta chimica per fax o copiativa

VETRO

Rifiuti ammessi

  • bottiglie e vasetti in vetro, nonché damigiane (cosiddetto “vetro cavo”)

Rifiuti non ammessi

  • tutti i rifiuti che non derivano da scarti di imballaggi (la raccolta differenziata è finalizzata, infatti, esclusivamente ai rifiuti da imballaggio), quali, a titolo di esempio, lastre da finestre, da arredamento, nonché specchi (che vanno gestiti, invece, come rifiuti ingombranti)
  • i rifiuti in vetro ceramico, quali i vetri dei caminetti, dei piani cottura, le stoviglie da utilizzare nei forni a microonde, nonché i contenitori in pirex
  • i rifiuti in ceramica, quali tazzine, piatti, insalatiere

UMIDO (organico o biodegradabile)

Rifiuti ammessi

  • scarti di cucina e avanzi di cibo
  • gusci d'uovo
  • scarti di verdura e frutta
  • fondi di caffè
  • filtri di the
  • fiori recisi e piante domestiche
  • pane vecchio
  • salviette di carta unte
  • ceneri spente di caminetti
  • piccole ossa e gusci di cozze

Rifiuti non ammessi

  • pannolini, assorbenti
  • stracci anche se bagnati

INDIFFERENZIATO

Rifiuti ammessi

  • Rifiuti non riciclabili di piccole dimensioni quali: posate usa e getta, pannolini e assorbenti, lettiera per animali domestici, mozziconi di sigaretta, cocci di ceramica, spazzolini, rasoi, collant, penne, oggetti in gomma, stracci, cosmesi e tubi di dentifricio

Rifiuti non ammessi

  • materiali differenziabili a base:
  • plastica
  • carta e cartone
  • metalli
  • vetro
  • materiale biodegradabile

AVVERTENZE

Evitare che i materiali conferiti siano eccessivamente sporchi di sostanze organiche

In allegato il PDF da stampare e conservare

AllegatoDimensione
Comune di Castelliri - Regole generali di differenziazione.pdf124.91 KB

stemma-castelliri-bw-piccolo.pngComune di Castelliri
Indirizzo: Via Torino n. 19 - 03030 - Frosinone
Telefono: 0776 807456 - Fax: 0776 807480
Pec: comunedicastelliri@postecert.it
Partita IVA 00286510607